EXPO Milano 2015
Camera di Commercio di Milano Promos Expo Milano 2015 Fiera Milano PwC

Promotori

L’iniziativa è promossa da Expo Milano 2015, in collaborazione con:

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano
Un’istituzione dedicata al sistema delle imprese milanesi e luogo di incontro degli interessi economici e rappresentativi.
Un nome che esprime storia: dal 1786 è al servizio del sistema produttivo di Milano.
Un impegno nel sostenere le imprese nell’ottica di rilanciare l’economia locale in una prospettiva nazionale e internazionale.
Promos è l’Azienda Speciale per le Attività Internazionali della Camera di Commercio di Milano. Da oltre vent’anni opera nel campo dell’internazionalizzazione e del marketing territoriale, sostenendo la competitività e lo sviluppo delle imprese sui mercati internazionali, con l’obiettivo anche di rafforzare la capacità del sistema milanese-lombardo di attrarre risorse dall’estero.
Fiera Milano è il più importante operatore fieristico italiano e uno dei maggiori al mondo. Ha registrato nel 2013 oltre 33.000 espositori, di cui 9.600 all’estero, e più di 5 milioni di visitatori. Dispone di un sito espositivo di 345.000 metri quadrati coperti e vanta un portafoglio di mostre professionali unico per qualità degli eventi e completezza dei settori economici rappresentati. Nel 2013 ha ospitato 54 mostre a Milano e ne ha organizzate 59 all’estero. Fiera Milano è inoltre leader negli allestimenti e nella gestione di grandi congressi
PwC e’ la società di servizi di Consulenza Strategica Organizzativa e Operativa selezionata da Expo2015 Spa per il coinvolgimento di Partner e Sponsor nella manifestazione. Con un team dedicato, PwC offre inoltre supporto e assistenza sulle modalita’ piu’ efficaci di partecipazione all’Evento ad operatori nazionali ed internazionali.
Expert System, leader in tecnologia semantica e società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, ha sviluppato Cogito, il software brevettato che combina linguaggio e tecnologia per potenziare la capacità di usare contenuti non strutturati.